Home

Viaggio di solidarietà a Castelvecchio Calvisio

La serata è all'insegna dei secondi di carne preparati per l'occasione dal ristorante La Taverna del Corso di Serra de' Conti mentre verranno degustati i rossi prodotti dalla Az. vinicola Mario Lucchetti di Morro d'Alba.

Modalità di Svolgimento del Progetto

- Vorrei segnalarvi che sul sito internazionale di turismo, viaggi e vacanze è presente anche una pagina dedicata alla vostra città Serra de' Conti!

- Su trivago sono pubblicate foto, opinioni, recensioni e link relativi a città, strutture ricettive e attrazioni di tutto il mondo, inseriti dagli utenti.

Il progetto si sviluppa in due fasi:

- Venerdì 12 giugno 2° incontro di Percorsi Guidati: i Primi Piatti.

- Nella suggestiva cornice della Grotta de' Padronsi (via Armellini 1 - Serra de' Conti) verranno servite le proposte dell'Agrituris-Ristorante di Serra de' Conti la cantina ospite della serata sarà Colonnara - Cupramontana.

Il Comune di Serra de' Conti, facendo seguito ai rapporti di solidarietà avuti con il Comune di Castelvecchio Calvisio, colpito il 6 aprile 2009 dal terribile sisma che ha ferito L'Aquila e l'Abruzzo, organizza un viaggio per portare un saluto in occasione delle Festività Natalizie. Il costo del viaggio è di 40€ e comprende il pranzo ed una quota di solidarietà per portare un aiuto concreto agli amici di Castelvecchio. Potete consultare il programma completo presso il Comune o scaricandolo direttamente dal sito Pro Loco .

Presentazione della domanda

Un confronto gastronomico sulle ricette rappresentative delle città della cicerchia, un gioco per incontrarsi a tavola con le altre realtà territoriali italiane solo su prenotazione. Fa parte del consiglio il Sindaco del Comune o un suo rappresentante che partecipa alle sedute con voto consuntivo. I membri del Consiglio della Pro Loco durano in carica per tre anni e si riuniscono almeno una volta al mese per esaminare, deliberare ed attuare iniziative varie o eventuali questioni urgenti.

O un suo rappresentante che partecipa alle sedute con voto consuntivo. Il Consiglio attuale è stato nominato dall'ultima Assemblea dei soci che si è tenuta il 13 dicembre 2008 presso la Sala Italia nel palazzo Comunale ed è così composto.

Perché e come associarsi l'associazione alla Pro Loco è libera e volontaria per tutte le persone indipendentemente dalla loro residenza. L'associazione da diritto a ricevere la tessera di Socio Pro Loco, conforme alla UNPLI-CARD rilasciata dall'UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco d'Italia) e riconosciuta a livello nazionale. La domenica precedente la Festa del Patrono, il Beato Gherardo, il 16 novembre: siamo presenti alla Fiera del Beato Gherardo con BRULE', CASTAGNE chi vuole il tesseramento per l'anno successivo!

I soci Pro Loco possono partecipare attivamente alla vita e alle iniziative della Pro Loco stessa, inoltre possono usufruire di sconti e agevolazioni sia a carattere nazionale (stipulate principalmente dall'UNIPLI) sia a carattere locale gestite direttamente dalla Pro Loco. Maggiori informazioni sulle agevolazioni possono essere reperite nella sezione Agevolazioni del sito dell'UNPLI. Le agevolazioni a livello nazionale per i soci Pro Loco sono curate direttamente dall'UNPLI. Al momento non sono attive convenzioni a livello locale. Se siete interessati ad avviare una convenzione con la Pro Loco, inviate una mail a segreteria@proserradeconti.it .Segnalate ogni problema o difficoltà relativa alle agevolazioni per i soci Pro Loco all'indirizzo indicando il giorno e l'esercizio commerciale e descrivendo brevemente l'accaduto.

Cose da fare a Serra de’Conti

Serra de’Conti è un fascinoso borgo situato nella regione Marche, in provincia di Ancona che ha molto da offrire a tutti i suoi visitatori. Se amate l’Italia, la sua cultura, le sue opere artistiche, i suoi paesaggi e il suo cibo tradizionale, non potrete fare a mano di innamorarvi di questo paesino immerso in una vegetazione lussureggiante. I colori di queste zone, in effetti, sono a dir poco sorprendenti e non è un caso che boschi, sentieri e zone verdeggianti vengano scelti come soggetto artistico da parte di coloro che sono appassionati di video e fotografia.

Vale lo stesso per chi ama il trekking e le lunghe passeggiate. Essi infatti saranno lieti di scoprire quali sono gli itinerari naturalistici più apprezzati, quali i percorsi che permettono di stare a contatto con la natura e riscoprire l’ambiente circostante in un’atmosfera di tranquillità e intimità davvero piacevole. In una bella giornata di sole si può pensare di fare un’escursione o un picnic in quel di Serra de’Conti, in compagnia delle persone a voi care. Fidanzati, amici, parenti ed escort Italia saranno contenti di visitare tale località e vivere con voi tutta l’offerta turistica di cui dispone. I fan della bicicletta e gli entusiasti del ciclismo potranno cimentarsi con un’uscita all’insegna della sana attività fisica e approfittare del bel tempo per visitare diversi luoghi naturalistici in compagnia del proprio mezzo.

Prima di tornare a casa, è importante non dimenticare di provare alcuni piatti tipici di queste zone! Conoscere il cibo di un luogo significa prendere confidenza con le sue antiche tradizioni, con le abitudini culinarie dei suoi abitanti, con la storia e le curiosità che caratterizzano i suoi principali siti di interesse. Ad esempio a Serra de’ Conti è famosa la festa della Cicerchia, una sagra dedicata alla coltivazione di questo legume che si concretizza ogni anno in feste, balli, canti e banchetti preparati appositamente per tale occasione e capaci di intrattenere sia turisti che la gente del posto. Alcuni piatti che possiamo assaggiare oltre alla famosa Cicerchia sono di certo il Lonzino di Fico, la porchetta, la coratella di agnello e polenta, pane e pasta elaborati con ceci e farina di legumi tipici di questi territori, gusti intensi e saporiti che si adattano bene a qualsiasi tipo di appetito.

Come accompagnamento, vi suggeriamo di assaporare un bicchiere del famoso Verdicchio o del vino di Visciola, frutto di una produzione locale antica e dalla lunga esperienza. Ricordatevi anche che questo comune è ben collegato alla città di Ancona e si potrebbe dunque pensare di far un salto nel capoluogo marchigiano per visitare la bellezza del suo centro storico e i principali monumenti e punti di interesse.

Altra opzione è quella di fare una gita fuori porta lungo la costa, godendo di una spiaggia dalla sabbia fine e di un meritato bagno rinfrescante. Che aspettate dunque a far visita a Serra de’Conti? Una breve sosta nell’entroterra marchigiano vi farà cadere nella malia della sua offerta turistica e culturale, dei suoi paesaggi incantevoli e della cordialità della sua gente.